AHNAN TOMARI-TE

WORLD ORGANIZATION

 安南泊手世界団体

La Ahnan Tomari-te World Organization (ATWO) 

è stata sviluppata per preservare la connessione fra la Cina taoista e Okinawa. Il suo fondatore e capo dello stile o Soke è il signor A.F. Walker, caposcuola del sistema Pyong Hwa Do e praticante di lunga data del Tsong Quo Chuen. Il Soke apprese inizialmente queste forme dal suo insegnante, il Maestro Kushubi che, tra le altre cose, voleva preservare antiche forme tibetane, vecchie forme di Okinawa oltre e forme cinesi molto più antiche.

Lo scopo specifico per cui ha formato la ATWO è stato per preservare i Kata “perduti” di Okinawa, insegnandoli a praticanti interessati a mantenerli vivi e fedeli alla forma originale. Chi possiede un buon carattere può imparare queste forme in uno qualsiasi degli stage ospitati dalla ATWO o dalla ATWO europea. Inclusi nella conservazione delle forme, le tecniche effettive di bunkai, kyusho e dim mak, o colpi sui punti vitali, vengono insegnate in modo che le forme siano conservate nella loro interezza.

Se avete domande sulla Ahnan Tomari-te World Organization, siete pregati di visitare il nostro sito web all’indirizzo www.ahnantomarite.com . Per la filiale europea della Ahnan Tomari-te, potete contattare M. Braglia alla email:  info@atwo-eu.com.

 

L’emblema della ATWO

L’emblema della ATWO possiede una lunga storia che coincide con un dipinto donato dal monaco cinese di Ahnan al suo allievo Kosaku Machimora (Matsumora) prima della sua partenza da Okinawa nel 1860. Lao Leong fece questo dono a Machimora per testimoniare il proprio lignaggio. Questa trasmissione da Maestro a discepolo è simile a quella di ricevere oggi un diploma: equivale ad aver perfezionato lo stile.

La donna dell’immagine rappresenta Ng Mui, una grande esperta di arti marziali cinesi, da cui proviene la parte più antica che costituisce l’origine del nostro sistema di combattimento, lo Tsong Quo Chuen. Lo stile con cui è dipinta è una miscela di elementi cinesi ed okinawensi, perchè la madre del Maestro Kushubi era cinese, mentre suo padre era nativo di Okinawa.

Il colore blu/nero del suo abito simboleggia la forza ancestrale dell’elemento acqua collegato ai reni e all’essenza (jing), mentre le stelle simboleggiano il legame tra cielo e terra oltre al collegamento del cielo con l’energia celeste. Inoltre:

  1. Il colore di base è bluastro viola, il colore della regalità cinese che si riferisce alla divinità e all’immortalità.
  2. Il rene è richiamato in nero sull’abito con l’essenza dell’origine e la connessione fra Cielo e Uomo.
  3. Il colore verde/blu si riferisce al fegato e alla connessione tra lo Hun dell’uomo e lo spirito del Cielo.
  4. Il giallo/oro delle stelle simboleggia il colore imperiale del potere, della regalità, della prosperità e delle energie celesti, in riferimento agli elementi della Terra e della Milza.
  5. Il bianco si riferisce alla connessione col Po dello spirito terrestre che si trova nei polmoni.
  6. Il colore rosso delle calligrafie cinesi attorno a Ng Mui si riferisce alla connessione fra Shen e cuore.

emblema atwoClicca per ingrandire

Le mani di Ng Mui sono nascoste come le mani delle persone che vivono nelle corti orientali – sia uomini che donne – proprio come sono nascoste le origini di questa arte marziale.

Il ramo che Ng Mui tiene in mano è un salicone (Salix Caprea), una varietà di salice che cresce vicino alle rive dei fiumi, importante per stabilizzare il terreno degli argini. A differenza del più noto salice piangente, il quale simboleggia l’atteggiamento corretto, mentre in presenza della divinità rappresenta anche l’immortalità, l’eternità e la spiritualità, lo stelo di salicone è dritto, nonostante la grande flessibilità, poiché rappresenta l’atteggiamento necessario per avvicinarsi a questo sistema di arti marziali e allo sviluppo dello Zhen Ren 真人 (la “vera” persona).

Oltre alle affermazioni della tradizione orale del villaggio di Tomari, ci sono altre testimonianze scritte su questa immagine provenienti da Fujiwara Ryozo, Mark Bishop e Fernando P. Camara. La conferma delle immagini da questi numerosi riferimenti dimostra che la figura della giovane donna indica lo spirito e l’essenza delle forme. Essa illustra i concetti di leggerezza, astuzia e agilità come lo stile di movimento che è leggero e ricco di strategie, poiché sfrutta la mobilità e l’intelligenza (da loro si può notare che la ragazza è lo spirito della scuola: significa leggerezza, astuzia e agilità; il nostro stile è leggero e pieno di movimenti strategici).

La calligrafia dei cinque animali intorno a Ng Mui coincide con i primi cinque animali taoisti delle arti marziali da cui sono nati i moderni stili di combattimento. Questi cinque animali – Tigre, Gru, Drago, Mantide religiosa e Serpente sono presenti in molte delle forme.

TIGER

CRANE

DRAGON

MANTIS

SNAKE

Entrambi, l’immagine di Ng Mui e le calligrafie cinesi, sono sovrapposte al simbolo cinese dello Yin-Yang, l’eterno processo energetico di trasformazione e cambiamento. Questa immagine descrive le origini dei due estremi dal centro del Caos. Questo simbolo è incorporato nello stile, si basa su taoismo e sciamanesimo, ed è attraversato dall’intero tessuto di questo stile. I due opposti riferiti a Yin e Yang sono sempre in contrasto tra loro, ma comunque in equilibrio, in quanto continuano a scorrere l’uno nell’altro. Le immagini di Yin e Yang stagnanti sono semplicemente una “istantanea” temporanea, poichè sono costantemente in movimento. Il nostro stile, come l’universo, sta costantemente e infinitamente cambiando in seguito al ciclo naturale del flusso dell’energia universale.

 

Affiliazione

L’affiliazione alla Ahnan Tomari-te World Organization è aperta a tutti i praticanti di ogni sistema di arti marziali, indipendentemente dal grado o dallo stile d’appartenenza. L’obiettivo principale di questa organizzazione è quello di preservare e diffondere le origini cinesi del karate di Okinawa.

La Ahnan Tomari-te World Organization è un’organizzazione senza scopo di lucro e, pertanto, non raccoglie quote di adesione. L’unico costo è per i membri che scelgono di partecipare ai seminari. Per ulteriori informazioni, potete contattare Rolando Kraeher compilando la domanda online.

Per ulteriori informazioni sulla filiale europea della Ahnan Tomari-te World Organization o se siete interessati ad ospitare uno stage in Europa, potete contattare Massimo Braglia compilando la domanda online.

 

Curriculum

All’interno del curriculum della Ahnan Tomari-te World Organization vi sono 15 forme originali che costituiscono gran parte dei kata del karate di Okinawa. Alcune delle forme insegnate ai membri affiliati ATWO comprendono:

 

nome cinesenome ad Okinawa
Kuan MuanRohai (Meikyo)
Huang Kuang TsouWanduan (Wando)
Kuan Yin Yang PaoWanshu (Enpi)

 

Altri kata che si trovano all’interno della ATWO comprendono molte forme “perdute”.

 

Forme “perdute”
Chin Su
Chin Pe
Juma
Jumu
Uenibu (Eunibu)
Nichin

 

Queste ed altre forme costituiscono il nucleo del materiale che la Ahnan Tomari-te World Organization è stata dedicata a conservare ed insegnare alle future generazioni. Insieme alle forme verranno insegnate le applicazioni (a volte applicazioni multiple per uno specifico movimento), il punto da colpire e le tecniche di respirazione (dove applicabili).

Anko Itosu usò queste forme per creare i 5 kata Pinan (Heian), Passai (Bassai) Dai e Sho, Jion, Jitte, Jiin, Wanshu (Enpi), Chinto (Gankaku), Chinte, Rohai (Meikyo), Wankan (Matsukaze). Dopo avere terminato il suo nuovo sistema stilistico, Itosu lo insegnò ai suoi  allievi Gichin Funakoshi, Kenwa Mabuni, Choshin Chibana ed altri.

 

 

Sistema dei gradi

Il Sistema dei gradi all’interno della Ahnan Tomari-te World Organization non avviene mediante i gradi delle cinture, ma nel “modo antico”. Questo significa che la classificazione è basata sul numero di forme conosciute dal praticante. Il Sistema dei gradi è suddiviso come segue:

 

  • Principiante
  • Novizio
  • Discepolo
  • Studente
  • Studente avanzato
  • Istruttore